AIPSA e TechFOr: un'alleanza strategica

Area tematicaTag Letture: 2140

L’edizione 2012 di TechFOr, Salone internazionale delle Tecnologie per la sicurezza, vede il patrocinio dell’AIPSA (Associazione Italiana Professionisti della Sicurezza Aziendale). Una novità che si inserisce perfettamente nella visione di TechFOr come momento privilegiato di confronto tra professionisti pubblici e privati in tema di innovazione per la sicurezza del Paese, per la sicurezza dei cittadini e per la salvaguardia del territorio.

Una rete per città più sicure

La Rete delle città intelligenti si incontra lunedì 18 aprile ad Ancona. Il tema centrale di questa terza giornata di lavori è il “governo con la rete” - tema che sarà anche al centro di FORUM PA 2011 - con un’attenzione particolare alla sicurezza urbana. Di questo aspetto così delicato – uno dei più sentiti dai cittadini, soprattutto per quanto riguarda i fenomeni di criminalità comune – abbiamo parlato con Giorgio Pighi, sindaco di Modena e presidente del Forum Italiano per la Sicurezza Urbana (FISU). Pighi ci ha anticipato alcune riflessioni che saranno oggetto del suo intervento nell’incontro di Ancona.

La paura produce criminalità? Come rompere un circolo vizioso ed avere città più sicure

Non è una formula magica quella che ci offre Pierciro Galeone, Segretario generale di Cittalia, piuttosto una riflessione che si basa sullo studio della percezione di insicurezza nelle maggiori città italiane. Se un quartiere appare degradato e poco vivibile, i cittadini hanno paura e tendono ad abbandonarlo...facendone a quel punto davvero terreno fertile per la criminalità. La soluzione? Un mix equilibrato di controllo, repressione, politiche di riqualificazione urbana, partecipazione dei cittadini e naturalmente adozione intelligente di tecnologie innovative.
A FORUM PA 2010 questi temi saranno al centro di uno zoom tematico, del salone specializzato TechFOr e del Premio "Innovazione e sicurezza".

L'alleanza tra TechFOr e AFCEA

Area tematicaTag Letture: 1008

Pietro Finocchio, Presidente AFCEA (The Armed Forces Communications and Electronics Association) Capitolo di Roma, sottolinea l'importanza della sinergia tra tutti i soggetti che si occupano di sicurezza, obiettivo comune di TechFOr e AFCEA.

Sicurezza: l'importanza di lavorare insieme

Area tematicaTag Letture: 1118

Promuovere il dialogo tra gli Enti governativi civili e militari e le industrie del settore delle telecomunicazioni, elettronica ed informatica: questa la missione di AFCEA (The Armed Forces Communications and Electronics Association). Ce ne parla Pietro Finocchio, Presidente AFCEA Capitolo di Roma.

La sicurezza percepita nelle città italiane

Area tematicaTag Letture: 1958

La sensazione di insicurezza percepita dai cittadini non sempre coincide con l'insicurezza effettiva legata al tasso di criminalità. Come mai? Ne parliamo con Pierciro Galeone, Segretario generale della Fondazione Cittalia ANCI Ricerche.

Fare rete per la sicurezza del Paese

Area tematicaTag Letture: 897

In un mondo sempre più interconnesso, la sinergia tra tutti i soggetti che si occupano di sicurezza è fondamentale per la protezione delle infrastrutture critiche nazionali, ossia tutti quei sistemi a rete essenziali per lo svolgimento della vita normale del Paese. Ne parliamo con Domenico Vulpiani, consigliere ministeriale con delega alla sicurezza informatica. 

Pasquale Lavacca: TechFOr e la sicurezza partecipata

Area tematicaTag Letture: 4683

La sicurezza è uno temi centrali per una buona amministrazione. FORUM PA  2008 dedica a questo settore un importante spazio espositivo che si propone come punto di incontro tra le forze dell’ordine e di intelligence e le aziende che si occupano di soluzioni tecnologiche per la sicurezza.

Considerazioni sull'e-inclusion nell'amministrazione penitenziaria

Area tematicaTag Letture: 1787

Luigia Mariotti Culla - Direttore ISSP, Istituto Superiore Studi Penitenziari

Il contesto "carcere" richiede una gestione attenta nell'utilizzo dell'ICT per coniugare lo svolgersi regolare della vita comune e il reinserimento del detenuto nel contesto sociale. Sullo sfondo il tema della riforma in una situazione di emergenza che si ripresenta in tutta la sua gravità.