La sicurezza nelle architetture Federated SOA

Area tematicaTag Letture: 943

L’intervento di John Sullivan si focalizza sull’architettura Federated SOA e sull’uso che se ne può fare nella gestione della sicurezza. Gli attuali prodotti SOA in IBM sono racchiusi nel framework Tivoli e comprendono applicazioni per il single sign-on, per gestire il ciclo di vita degli utenti, per memorizzare le informazioni sull’identità degli utenti e per offrire un punto di accesso nella fornitura di servizi a terzi. Nella parte finale dell’intervento Sullivan mostra come l’architettura Federated SOA sia stata impiegata dal Governo dell’Arabia Saudita per fornire servizi web ai cittadini e migliorarne così la qualità di vita.